Mazda 2, stile e tecnologia al servizio dei neopatentati

La Mazda 2 è la più piccola della famiglia ma ha un forte carattere. Il look esterno si sposa alla perfezione al ricco pacchetto tecnologico della compatta giapponese. Mazda 2, stile e tecnologia al servizio dei neopatentati

12/12/2018


Nell’universo delle auto compatte, la Mazda 2 è una delle guerriere urbane meglio equipaggiate. La piccola di Hiroshima è una vettura che ha saputo prendere il meglio dal resto della gamma e convertirlo in un’auto grintosa e ricca di tecnologia. La Mazda 2 inoltre rientra a pieno titolo nella lista delle auto per neopatentati con una variante specifica per i guidatori in erba.

Gli esterni della Mazda 2
Interni spaziosi e comodi
I motori della Mazda 2

Look grintoso per la Mazda 2

L’ultimo facelift ha aggiornato notevolmente il look della compatta nipponica, che risulta sempre più vicina alle sue sorelle di segmento superiore. Il Kodo Design raggiunge la sua massima espressione con sagome muscolose, ma pur sempre eleganti. La calandra con la spessa cornice cromata si sposa alla perfezione con le calotte dei gruppi ottici. La carrozzeria ha recentemente ottenuto dei piccoli, ma sostanziali, upgrade come l’antenna radio “Shark” e i fari fendinebbia a LED. Il listino mette a disposizione la vernice premium Machine Gray e i cerchi in lega da 16 pollici con finitura lucida.

Tanto spazio a bordo della Mazda 2

Gli interni della Mazda 2 riflettono appieno la filosofia del brand nipponico, che punta molto sulla connessione tra uomo e macchina. L’abitacolo offre ampio spazio a tutti i passeggeri e il guidatore ha sua disposizione una strumentazione pratica e moderna, che prevede un Active Drive Display ottimizzato dal punto di vista ergonomico. Per rendere la guida ancora più comfortevole, la struttura interna è stata dotata di materiali fonoassorbente che incrementano la silenziosità a bordo.

I motori della Mazda 2

La gamma motori della Mazda 2 si apre col piccolo benzina aspirato Skyactiv-G da 75 CV. Questa unità rientra nelle limitazioni imposte dal Codice della Strada ai neopatentato ed è la scelta ideale per chi macina i suoi primi chilometri a bordo di una quattro ruote. Il resto della gamma prevede anche una variante da 90 CV dello Skyactiv-G, una da 115 CV ed un diesel da 105 CV. L’assetto della Mazda 2 è stato ottimizzato per fornire un ottimo comportamento su strada, oltre ad un elevato livello di sicurezza in ogni situazione.





TORNA INDIETRO