Nissan GT-R Nismo: con 600 CV lancia la sfida alle supercar europee

Godzilla è tornato, più forte che mai. Nissan potenzia al massimo la sua sportiva ed il Model Year 2020 è più grintoso che mai. Nissan GT-R Nismo: con 600 CV lancia la sfida alle supercar europee

29/08/2019


Tempo di aggiornamenti per la mostruosa sportiva giapponese. Nissan punta a migliorare ancora la GT-R ed il Model Year 2020 della variante NISMO promette prestazioni elevatissime. L’aggiornamento coinvolge il reparto motorsport di Nissan, che ha aggiunto alla variante stradale diverse componenti riprese direttamente dal mondo racing.

Look intatto, ma sono tante le modifiche all'interno

Esteticamente la vettura non riceve grosse modifiche, ma gli aggiornamenti si nascondono quasi tutti sottopelle. Per la Nissan GT-R Nismo si è scelto di adottare una grossa quantità di fibra di carbonio, utilizzandola per molte componenti della carrozzeria, tra cui i paraurti ed il cofano. L’upgrade aerodinamico ha coinvolto l’intero corpo vettura e si bilancia al calo di peso di circa 30 Kg in tutto tra meccanica e carrozzeria.

Ben 600 CV per la Nissan GT-R Nismo 2020

Il cuore pulsante della Nissan GT-R Nismo è l’inconfondibile V6 3,8 litri twin-turbo, la cui potenza è di ben 600 CV. Come di consueto, ogni propulsore è completamente assemblato a mano da un unico takumi dedicato. Il cambio a doppia frizione e 6 marce risulta ancora più veloce e capace di fornire cambiate estremamente precise e dirette.

Le sospensioni della Nissan GT-R Nismo sono state ulteriormente tarate per fornire una stabilità in curva maggiore e garantire una migliore risposta al volante. Anche l’impianto frenante è stato aggiornato con nuovi freni carboceramici.





TORNA INDIETRO